Sex & The City 2.0: il mondo startup si fa glamour con un film su Theranos

“Questa è una storia di una di noi”… In tempi di startup e innovazione digitale.

Una certa Elizabeth Holmes a 19 anni crea una startup per diagnostica ematologica (se così si dice).
Raccoglie 686,3 milioni di $ a una valutazione di 9 miliardi di $ (avete capito bene).
A seguito di rilevate irregolarità nella gestione, l’autorità US le blocca l’attività per due anni. In effetti, i risultati sui suoi esperimenti mostravano che l’applicazione della tecnologia potesse fortemente danneggiare i pazienti (non benissimo insomma).
Holmes continua a vivere serena nel suo power loft a Brooklyn e cerca di combattere con intelligenza questa sua PR Crisis.
Ah, ed esce un film sul caso.

Praticamente, Sex & The City 2.0

Mio canale su Medium: https://medium.com/@MartinaMauroT

Articolo di Vanity Fair sul nuovo film relativo alla storia di Theranos: http://www.vanityfair.com/hollywood/2016/06/jennifer-lawrence-theranos-elizabeth-holmes

Comments

comments

WRITE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *